FRESHPLAZA – Italo’s Farmer: piu’ contenti dell’anno scorso, ma il volume di produzione e’ basso

http://www.freshplaza.it/

Quest’anno la domanda di pomodori è migliore rispetto all’anno scorso. Tuttavia, i volumi di prodotto non soddisfano le necessità del mercato a causa del maltempo registrato a dicembre e i relativi danni ai raccolti. “Sono molti i mercati interessati ai pomodori datterino perché si tratta di una varietà particolarmente gustosa”. Così Giuseppe Cilio, uno dei tre giovani responsabili di Italo’s Farmer. Tra i mercati dell’azienda si distinguono Nord Italia, Spagna e Marocco.

Tuttavia, la novità 2017 è che nazioni del Nord Europa come Paesi Bassi, Germania, Svizzera e Inghilterra hanno richiesto una quantità maggiore di pomodori. “Basandoci sui nostri dati, dopo una prima domanda da parte dei nostri clienti dell’Europa centrale – ha osservato Cilio – questi ci hanno richiesto quantità maggiori di prodotto perché i consumatori ne sono rimasti soddisfatti”.

Italo’s Farmer è una giovane impresa italiana che ha scelto di vendere prodotti made in Italy al 100%. Tra i suoi prossimi obiettivi quello di essere presente nella maggior parte dei mercati europei, assicurando qualità e continuità. In ogni caso, secondo Cilio, è necessario fare i conti con la concorrenza dei Paesi nordafricani. “Lì costo di manodopera e produzione sono molto più bassi dei nostri”.